I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Rotate screen

La Casa Editrice

Chi Siamo Distribuzione Inviaci il tuo testo

catalogo

Autori

Gianluca Alberti Lara Ancellotti Raffaele Angiolillo Aureliano Antonini Roberto Ballardini Maurizio Bardoni Sara Baretta Laura Germana Belvederesi Nicola Bennati Andrea Besi Fabio Bonù Brunella Borsari Andrea Bracciale Mariano Brustio Stefania Calesini Germano Capurri Pasquale Celano Alessandro Ceteroni Fausto Colella Ivan Collura Giancarlo Maria Conti Livia Corbelli Angelo d'Andrea Ciro D'Anna Simona Del Buono Fiorenzo Dioni Marco Fasoli Cristina Fenzi Gino Franchetti Federico Franzoni Claudia Furregoni Alfonso Gariboldi Erminio Giavini Fab Ka Dario Maggio Luca Giuseppe Mangione Luciana Mannino Gianni Marcantoni Fabio Martello Gabriella Meleleo Stelvio Mestrovich Fabio Ognibene Elisa Orlandi Debora Piccolo Elena Pucillo Truong Domenico Puleo Leonardo Quintavalle Alessandro Rampini Elena Rappo Francesca Rita Rombolà Enrico Roncarati Nicola Russo Bruno Scapini Bruna Serra Alessandro Sichera Giulio Sinicato Cristiano Spila Claudio Vainieri Lorenzo Vanni Andrea Vittoria Piersilvio Volpato Stefano Zampieri Valentina Zanotto Loris Zecchini

Pubblica con noi

News

Caliban's version

20 Gennaio alle ore 06:22

Eventi

Post

Genere romanzi

Informazioni Cartaceo

Numero Pagine 176
Dimensioni 13x18
Spedizione standard o rapida
ISBN 978-88-94992-04-5

La ragazza che parlava italiano
Gino Franchetti

Francesco, un giornalista sportivo italiano in pensione, ha da anni un cruccio nascosto: uno scambio di lettere con Miranda, hostess e interprete ai Mondiali di calcio del 1978, gli ha fatto temere di averle creato gravi problemi con la dittatura militare. Rimasto vedovo, torna in Argentina per cercare di scoprire che cosa le sia accaduto, ma la donna sembra svanita nel nulla. Quando Francesco si accinge a rientrare in Italia, incontra per caso una ragazza che ha un’inquietante somiglianza con Miranda, e che suscita la sua curiosità e i suoi sospetti. Inizia così un’indagine che porterà il protagonista a scoprire segreti sepolti e a fare incontri inconsueti, come quello con il torturatore pentito che gli permetterà di dipanare il mistero.


na hostess dei Mondiali di calcio in Argentina è svanita nel nulla. L’ardua ricerca di un giornalista italiano trova un finale a sorpresa.

Gino Franchetti

Gino Franchetti (Milano, 1943) ha lavorato alla Gazzetta dello Sport (redattore, capo servizio calcio, caporedattore, inviato), a Stadio (capo servizio e inviato speciale), al Giorno (da redattore a vice capo redattore), all’Inter (responsabile relazioni esterne, attività editoriale, direttore del mensile), al Corriere della Sera (inviato). Ha pubblicato due libri di poesie, un romanzo per ragazzi, biografie di Hateley, Kakà, Liedholm e Ibrahimovic, la Storia del Milan con Cerruti e Costa e il romanzo “Il calciatore stanco”.

no-avatar
solo su calibanoeditore.com sconto del 5 %

13.30 €

14.00 €

Versione cartacea